mercoledì 30 gennaio 2013

La vita dopo il ciuccio

- Ciao mi chiamo PiccolaPeste e sono 18 giorni che dormo senza ciuccio
- Yeeehhh!!! Brava!!!!  (Clap Clap Clap) Siiiii!!!!! (Clap Clap Clap)

Sè.... In un'ideale associazione di ciucciatori anonimi la notizia sarebbe senz'altro accolta con un'ovazione... in realtà... beh... in realtà...
In realtà c'è che la vita dopo il ciuccio è dura. Molto dura. Specie se a buttarlo via è stata proprio lei, la ciucciatrice. Intanto non può dare la colpa a nessuno se non a sè stessa, c'ha provato eh... in un momento di rabbia mi ha anche detto "sei stata tuuuuuuu" e io "no cara mia, cosa ti ha detto la mamma? se lo butti poi non ce ne sono più" ".....BUUUUUAAAAHHHHH!!!!!". Appunto. Insomma, non può dare la colpa a nessuno e orgogliosa com'è non lo ha neanche più chiesto, neanche più nominato! Però... però c'è che siamo tornati indietro di un anno e mezzo, due... si sveglia, una, due, tre volte, alla fine siamo costretti a metterla nel lettone se vogliamo dormire qualche ora di fila. E il sonnellino? Quello è stato proprio abbandonato, senza ciuccio non c'è verso, a volte la domenica si mette a letto con me ma più per farmi compagnia che per reale bisogno e vabbè...
Insomma ragazzi è dura. Dice che se ne esce. Dice...

3 commenti:

  1. aiuto...noi l'abbiamo tolto ma per la nanna ancora no.non oso pensare a cosa sarà quel momento!sarà pure difficile ma complimenti per il coraggio...

    francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda ad essere sincera io non lo avrei tolto, ma visto che è stata lei a buttarlo mi sembrava veramente brutto e poco educativo ridarglielo... c'ho pensato eh... :)
      Ormai tengo duro, prima o poi ricomincerà a dormire senza svegliarsi! O no? 0_0

      Elimina
  2. Aggiorna Mela. Buzzo

    RispondiElimina

Lascia un commento...