giovedì 7 marzo 2013

Pensieri sparsi e senza logica

Ho voglia di mare. Penso a tanti bei momenti passati con gli amici, con il Prof e con la Peste, momenti dolci che lasciano sulla punta della lingua sapore di zucchero filato. Sogno spiagge lunghe e sconfinate, calore dentro e fuori e noi due, per mano. Vedo la mia piccolina che parla, parla, parla, parla e mi sbaciucchia, piccola pomiciosa :) anche mentre mi addormento sul divano e gli ultimi pensieri della giornata sono le sue parole e il sapore di frutta dei suoi bacini. Ascolto la radio in macchina e canto, come non mi succedeva da un po'. Mi arrabbio tanto a lavoro ma poi rido chè è da stupidi arrabbiarsi per il lavoro. Mi tocco il pancino che cresce e ho paura ma poi... rido di nuovo e sono felice :)

2 commenti:

  1. Io lo chiamavo "effetto ormoni": tre gravidanze così :D! Mi manca tanto ed è così bello anche solo leggerlo da te :D!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si! Benedetti ormoni :D!
      Un abbraccione!

      Elimina

Lascia un commento...