giovedì 10 maggio 2012

Bulli e Pupe :)

Domenica eravamo al compleanno di una compagna d'asilo della PiccolaPeste e mentre i nani giocavano allegramente tra casine colorate e gonfiabili, un conciliabolo di mamme affrontava l'argomento "Riccardo", meglio noto a tutte come "il bimbo che picchia i nostri figli" (ovviamente Riccardo e famiglia non erano presenti alla festa, da lì il gusto perverso di parlarne... siamo proprio perfide :D). Comunque alla fine è emerso che più o meno secondo tutte noi il povero Riccardo in realtà essendo uno dei più piccoli, ed essendo gli altri diciamo... per usare un eufemismo: dei veri e propri tiranni, cerca solo di difendersi, ed era un po' quello che è successo l'anno scorso a Caterina quando era la più piccolina del nido, credo sia una reazione abbastanza comune in tutti i cuccioli, dall'uomo al leone, autodifesa. Per avvalorare la mia teoria, da brava "antropologa denoantri" una volta a casa decido di interrogare la Peste...
- Senti Cate ma a scuola ci sono dei bimbi che picchiano?
- Sì
- E chi sono i bimbi che picchiano?
- Ehhh 'Iccaddo picchia...
(eccolo!)
- E poi? Ci sono altri che picchiano?
- Ehhh siii...
- E chi sono amore? Leonardo? Cristian?
- Nooooo è bravo Crittian e Leonaddo...
- E allora chi è che picchia? Solo Riccardo?
- Nooo, anche Maggò mi picchia...

Maggò che in realtà è Margot, se voi la vedeste è una bimbina gracilina, con gli occhi dolci che pare Bambi, insomma non è proprio il prototipo del "bullo". Al che il Prof che ha un passato da "bullo" mi fa
notare che forse Margot e Riccardo vengono usati come capri espiatori, cioè la scusa per picchiarli è che loro iniziano per primi... Ci alterniamo nell'interrogatorio (mi sembra di essere in quei telefilm americani dove i due poliziotti giocano a quello buono e quello cattivo :))

- Senti un po' Caterina, come sarebbe che Margot ti picchia?
- Eh mi ha dato un pizzichino...
- Un pizzichino eh....
- Eh si un pizzichino...
- E te che gli hai fatto?
- Eh... l'ho gonfiata...

Ecco io ve l'avrei fatta vedè, la bocca della verità, lì bella tranquilla con la sua faccia d'angelo, dire questa cosa così... come se fosse la cosa più naturale del mondo...
Confesso che dopo questa candida dichiarazione sono scappata in bagno a ridere, cioè avevo le lacrime agli occhi giuro! E sentivo una vocina..
- Babbo la mamma dov'è?
- E' andata al bagno, gli scappava tanta pipì!
Oh! Lo so che di queste cose non bisogna ridere ma quella particolare frase (dove l'avra sentita poi???) con quella naturalezza m'ha fatto morì :D e inoltre forte del fatto che non poteva aver "gonfiato" Margot anche perchè guarda caso è la figlia di una delle due insegnanti quindi figurati se si faceva picchià la figlia e oltretutto senza dirmi niente (anzi sta sempre a dirmi quant'è brava Caterina a giocare con gli altri...) insomma mi so ammazzata dalle risate!

5 commenti:

  1. "l'ho gonfiata"....ihihihihiihihhi.
    Santa ingenuità!!!
    delizioso qui!
    un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già!
      Grazie per essere passata :)

      Elimina
  2. Leonadddo c'è sempre e poi c'è i personaggi nuovi Riccardo e argot insomma sempre meglio... L'ho gonfiata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma qui stiamo ai livelli di "Lost"... i personaggi nuovi so centellinati ;)
      Ah! Ah! :D

      Elimina
    2. Si si come Lost....grande !

      Elimina

Lascia un commento...